sabato 17 settembre 2016

Gallipoli

Venerdi' sera tappa al porto e città vecchia.
Aperitivo di crudo di mare (cannolicchi, piede di capra, ostrica di Gallipoli, gamberone rosso) dieci euro. Passeggiata sui bastioni, spritz al Buena vista, prima fila sul tramonto ed i gabbiani, che vengono a mangiare i taralli sul davanzale.


Continuiamo il giro del litorale, Chiesa della Purità, e tappa su via De Pace, piazza della Repubblica, cattedrale e palazzi. Cena, e rientro, smaltendo con una camminata su via Roma.
Tanta gente, ma senza senso di ressa. Sembrava la Costa Brada



















lunedì 12 settembre 2016

Salve e dintorni

Ritorna il giro del territorio del Basso Salento, che propone la visita a Ruggiano, Salve, e dintorni.
e partiamo dalla piazza con la chiesa e la statua di San Leone Magno, con il palazzo Ramirez


palazzo Preite, datato 1687



palazzo Pepe, sede del B and B palazzo Ceuli, del 1700

 sosta enogastronomica

Ruggiano, chiesetta dl Santa Marina

san Pietro, con chiavi, e san Paolo, col bastone con serpi, il sole al centro


pozzo esterno


dedica

santa Marina schiaccia con la maiocca  il drago, con ali e coda

e rientrando a Salve, nella chiesa con l'organo piu' antico in funzione in Puglia, una Santa Lucia

martedì 30 agosto 2016

Teramo 2 parte

Ecco la continuazione del post con le foto fatte



anfiteatro




























e, a chiusura del post, due cene, all'Argentino, a Porta Madonna, e alla Stazione, pizzeria in un grande capannone ex industriale, buoni, e un pranzo giapponese, all you can eat a 12 euro. Niente arrosticini, ma interessante la presenza, comune con il Salento, di turcinelli, involtini di interiora di agnello con fegato, polmone, alloro, alla brace (BBQ).









Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001